Il restauro e la realizzazione dell’Herculanense Museum

Gli obiettivi del progetto
Una delle antiche funzioni della Reggia di Portici era quella di sede del Museo Ercolanense, la prima raccolta archeologica dei reperti degli scavi vesuviani, venuti alla luce man mano che procedevano i lavori di costruzione della residenza. Inaugurato nel 1758, famosissimo in Europa per la eccezionalità dei ritrovamenti, in particolare per gli affreschi, le statue di bronzo, i papiri e gli utensili della vita quotidiana, il museo ebbe breve vita, prima trasferito a Palermo al tempo della Rivoluzione del 1799, poi destinato a confluire nell’attuale Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Leggi tutto…
View the embedded image gallery online at:
http://www.centromusa.it/it/restauri.html#sigFreeId54d8dbf7b0

La Grande Serra dell’Orto botanico di Portici

L’obiettivo centrale di questo progetto è il recupero e la valorizzazione dell’Orto Botanico, nonché l’adeguamento architettonico e funzionale delle serre.
Su queste considerazioni si basa il progetto di un nuovo sistema unitario di serre adeguato al sito monumentale: la “Grande Serra”.
La Grande Serra è posizionata sull’asse longitudinale del complesso della Reggia e dei Giardini Reali nella direzione a monte, nel secondo settore quadrato dell’Orto, a ridosso del Muro del “Gioco del Pallone”, in posizione simmetrica rispetto ad esso.

Approfondimento
View the embedded image gallery online at:
http://www.centromusa.it/it/restauri.html#sigFreeId19572342e0