centro musa
musei del sito reale di portici

youtube fb

 

26 maggio 2019
Quando eravamo re. La vita di corte ai tempi di Carlo di Borbone presso la Reggia di Portici
Visita guidata teatralizzata

26 maggio Quando eravamo re

 

Lo spettacolo itinerante, nella scenografica Reggia di Portici racconterà, con l’ausilio di attori e figuranti, la vita, i segreti, i vizi e le virtù di personaggi che hanno contribuito ai primissimi anni del Regno Borbonico di Napoli e all'insediamento di Carlo di Borbone come Re.

Si vedrà come il giovane Re debba imparare ad affrancarsi dall'ombra nera dell'ambiguo e calcolatore ministro Sansiteban, e di come, con l'amore della sua Regina Maria Amalia e del fido maggiordomo di Corte Fernando Nunez, Carlo riuscirà a diventare un Grande Re.

Tutto questo con il ritmo e la poesia del teatro, nella più pura tradizione della commedia napoletana. Fernando Nunez, in particolare, è il vero filo rosso della narrazione, in bilico tra due mondi, passato e presente, capace di bucare, se necessario, la quarta parete, per proteggere il suo Re e per raccontare una delle storie più belle della nostra terra.

Faranno da sfondo a questo viaggio nei ricordi il Palazzo reale e il suo meraviglioso Paesaggio. Dall’esedra allo scalone, passando per le sale del piano nobile del Museo Ercolanense e dell’Appartamento storico, i visitatori saranno coinvolti in un viaggio nel passato.

 

APPUNTAMENTO

ore 10:15 presso la biglietteria della Reggia di Portici, via Università 100
ore 10:30 inizio della visita

 

DURATA

2 ore circa

 

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO

INTERO: 12,00 euro
6-12 anni: 10,00 euro
under 6 anni: gratuito

*I partecipanti, dopo l'evento, potranno visitare l'Appartamento storico previa esibizione del biglietto.

 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

081 2532016 (martedì - venerdì 9,30-13,30)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Inviare nome, numero di partecipanti e numero di cellulare di riferimento per eventuali comunicazioni).

L’evento si effettuerà con un numero minimo di partecipanti.

 

COME RAGGIUNGERCI

In treno: circumvesuviana fermata Portici-via Libertà o FS fermata Portici-Ercolano.
In auto: uscita Ercolano scavi dell'autostrada A3 Napoli-Salerno. Parcheggio interno gratuito.