centro musa
musei del sito reale di portici

youtube fb

 

22 maggio
Sulle ali della biodiversità
Un evento per celebrare la Giornata Internazionale della Biodiversità

Le

Nazioni Unite hanno proclamato il giorno 22 maggio 2014 Giornata Internazionale della Biodiversità per ricordare a tutti quanto la nostra vita sia indissolubilmente legata a quella di tutti gli altri organismi che abitano sul Pianeta. Il tema del 2014 è quello delle isole, e il MUSA – Musei delle Scienze Agrarie dell’Università degli Studi di Napoli Federico II –, l’ASOIM – Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale –, il Wildlife Research Unit del Dipartimento di Agraria e Città della Scienza, hanno deciso di ricordare gli animali che, tipicamente, sono tra i primi a colonizzare le isole di nuova formazione, anche quelle più remote e lontane: gli uccelli e i pipistrelli. Grazie alle ali, questi animali hanno conquistato la terza dimensione, quella del cielo, che è negata a tutti gli altri vertebrati. Il ricco programma della giornata comprenderà affascinanti incontri con i ricercatori impegnati, sul campo, a studiare questi animali, anche grazie alla possibilità di utilizzare il Bosco della Reggia di Portici e l’Orto Botanico, presentazioni a cura di noti specialisti.

Mattino:
Ore 10.00. Aula 1 del Complesso Mascabruno. Saluti del Direttore del Dipartimento di Agraria, Prof. Paolo Masi, e del Direttore del MUSA, Prof. Stefano Mazzoleni
Presentazione della giornata a cura di Danilo Russo (Wildlife Research Unit, Dipartimento di Agraria)
Maurizio Fraissinet (Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale). Un mondo di ali: storia naturale degli uccelli.

seguirà:
Escursione nel Parco Gussone con lezione di birdwatching e visita ad una stazione di inanellamento allestita dai ricercatori dell’ASOIM. Si potrà imparare a identificare le principali specie di uccelli presenti nell’area osservandoli e riconoscendone il canto.

Pomeriggio:
Ore 16.00. Aula 2 del Complesso Mascabruno. Danilo Russo (Wildlife Research Unit, Dipartimento di Agraria). I signori della notte. Alla scoperta dei pipistrelli. Al termine del seminario ci sarà la possibilità di osservare da vicino alcuni pipistrelli.
Ore 17-18. Aspettando l’imbrunire: Birdwatching e inanellamento in campo coi ricercatori ASOIM
Ore 18. Maurizio Fraissinet. Presentazione Gabbiani in città.
Dalle 20.30. Escursione notturna con i ricercatori del Dipartimento di Agraria e dell’ASOIM: ascolto dei pipistrelli in caccia al bat detector e censimento dei rapaci notturni con richiami registrati.